Imprese edili Cesena Forlì – ditte di costruzioni ristrutturazioni edilizie civili industriali -

Vai ai contenuti

Menu principale:

LE MIGLIORI IMPRESE EDILI DI FORLI’ E CESENA LE TROVI QUI!

Questa sezione, dedicata alle imprese edili della provincia di Forlì-Cesena, serve per potersi orientare nell’ampia gamma di proposte per quanto riguarda costruzioni e ristrutturazioni.

Le ditte edilizie che abbiamo selezionato per voi, rappresentano il fiore all’occhiello della zona, per quanto riguarda le opere civili, con tutta l’attenzione che deve essere utilizzata, sia quelle industriali, annesse di certificazioni ed autorizzazioni necessarie.

Tutte le aziende del seguente elenco forniscono preventivi gratuiti trasparenti, con cui il cliente davvero può confrontarsi, senza prezzi bassi che fungano da specchietti per le allodole, o materiali di scarsa qualità.

imprese edili cesena forlì
imprese edili costruzione forlì
ditte di ristrutturazioni edilizie cesena
imprese edili

Lucchi Romano Costruzioni

Via Matilde Serao, 20 – 47521 Cesena (FC)
P.IVA: 00001850403
Mattia: 3403819372 / Romano: 3482204399 / Telefono: 0547304011
E-mail: info@lucchiromanocostruzioni.com / geom.mattia@lucchiromanocostruzioni.com

COME SCEGLIERE A CHI AFFIDARSI PER UNA RISTRUTTURAZIONI
Mediamente le ristrutturazioni parziali avvengono ogni 12-13 anni, mentre quelle globali ogni 25-30 anni. Vista l’importanza di questi interventi e la durevolezza nel tempo che devono avere, è necessario affidarsi esclusivamente  a personale qualificato, con esperienza, in grado di gestire diverse tipologie di interventi.

Infatti, molto spesso, in fase di ristrutturazione  sono necessari interventi suppletivi di adeguamento, in quanto i vecchi edifici non rispettano più le nuove norme in materia di sicurezza antisismica e, in generale, gli standard abitativi attuali.

Abbiamo scelto per voi le aziende della provincia di Forlì-Cesena, che posseggono questi requisiti, per permetterti totale serenità e garanzia.

imprese di costruzione preventivi forlì
ristrutturazione civili ditte forlì
agevolazioni fiscali

AGEVOLAZIONI FISCALI
A causa della forte crisi che ha colpito tutto il settore edilizio, lo Stato ha previsto corposi e vantaggiosi incentivi per rilanciare codesto comparto, che traina tutta l’economia, sotto forma di agevolazioni fiscali.

Tra queste, oltre a quelli relative all’acquisto di mobili per la casa fino ad un tetto di spesa di 10 000 euro, quella più importanti, riguardano appunto le ristrutturazioni, con una precisazione.

Per quanto riguarda le semplici ristrutturazioni su edifici esistenti, la detrazione è del 50% per un tetto di spesa fino a 96 000. Per quanto riguarda le ristrutturazioni che comportino un miglioramento dell’efficienza energetica dell’edificio, la detrazione raggiunge addirittura il 65%, con il medesimo tetto di spesa.

In questi casi, deve essere necessariamente dimostrata la riqualificazione energetica. Questi incentivi hanno scadenza 31 dicembre 2014. Dal 1 gennaio 2015 le percentuali calano, ma sono comunque vigenti le detrazioni fiscali.

ristrutturazioni industriali ditte cesena
preventivi costruzione edilizie cesena
risparmio energetico

COSTRUZIONI A RISPARMIO ENERGETICO
Anche per quanto riguarda le nuove costruzioni, nonostante non sia vigente il regime di detrazione, il risparmio energetico è fondamentale poiché permette di ammortizzare la spesa iniziale con un risparmio sui costi di gestione dei locali, negli anni successivi.

Le nuove costruzioni, infatti, sono tutte obbligatoriamente provviste di classe energetica, per poterle appunto classificare in base all’efficientamento energetico. Potenzialmente un edificio di Classe A, ha un costo iniziale maggiore, a causa dell’utilizzo di materiali dalle alte prestazioni, ma garantisce un forte risparmio nel corso del tempo.

La classificazione è basata sul coefficiente espresso dal rapporto tra Kw consumati e metri quadri, nel corso di un anno.

 

Copyright 2014 | EDIL PIU' è un marchio Key-net srls - P.Iva 02575930355 - Iscr. Reg. Impr. RE n. 294221_2013 - Cap. Soc. € 45.000 i.v.

Torna ai contenuti | Torna al menu